I muri della morte

3 12 2007

Si chiamano Muri della morte e sono allestiti per lo spettacolo di alcuni estremi stuntmen.

Si comincia dalla base, e dopo aver acquistato velocità si resta incollati alle pareti.

Il record di resistenza su una di queste piste è del motociclista tedesco Martin Blume, che nel 1983, a Berlino, continuò a girare su una parete verticale per 7 ore e 13 secondi.

Fonte: dissacration

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: